Pubblicato il

Casilina, Carabinieri indagano negli ambienti della droga e arrestano coppia

ROMA – Minuziose indagini negli ambienti della droga hanno permesso ai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina di arrestare una coppia, lui 26enne romano e lei 23enne de L’Aquila, entrambi senza occupazione, con l’accusa di detenzione e produzione di sostanze stupefacenti. Dopo aver localizzato la loro abitazione in via Marforio, i Carabinieri hanno eseguito un blitz, sorprendendo i conviventi mentre curavano una piccola “serra indoor” di 7 piante di marijuana. 

 

NELLA LORO ABITAZIONE RINVENUTI OLTRE 700 G DI DROGA TRA MARIJUANA, HASHISH E “PONGO”

Ammanettati i due, i militari hanno perquisito l’appartamento rinvenendo oltre 700 g di droga tra marijuana, hashish e “pongo” (hashish in crema). Trovate anche foglie di marijuana ad essiccare, lampade alogene, impianto di ventilazione e fertilizzanti per la cura delle piante, oltre a materiale per la coltivazione e per il confezionamento in dosi.  (Agg. 21/5 ore 12,31)

GLI ARRESTATI AI DOMICILIARI

Tutto quanto rinvenuto è stato sequestrato mentre gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.  (Agg. 21/5 ore 12,41)

ULTIME NEWS