Pubblicato il

Acqua pubblica, si apre uno spiraglio

A breve previsto un tavolo tecnico tra Comune e Regione Lazio Incontro tra le parti per la cessione ad Acea Ato2

A breve previsto un tavolo tecnico tra Comune e Regione Lazio Incontro tra le parti per la cessione ad Acea Ato2

LADISPOLI – Si apre uno spiraglio sulla vicenda relativa all’acqua pubblica e all’ultimatum lanciato dalla Regione Lazio al comune di Ladispoli per cedere il servizio idrico ad Acea Ato2. (Agg. 22/05 ore 9.28) segue

L’INCONTRO. Nei prossimi giorni è infatti previsto un incontro con l’area tecnica regionale che ha diffidato il comune e in quella sede, l’amministrazione comunale cercherà di trovare una soluzione a questo problema. Intanto buone notizie sembrano arrivare proprio dal Governo. (Agg. 22/05 ore 10)

IL PROGRAMMA DI GOVERNO. Sul programma impostato c’è uno specifico capitolo dedicato proprio all’acqua pubblica «nel quale si legge testualmente – ha spiegato il sindaco Grando – si può garantire la qualità dell’acqua, le esigenze e la salute di ogni cittadino, anche attraverso la costituzione di società di servizi a livello locale per la gestione pubblica del servizio idrico. Normativa che  – ha proseguito il Sindaco – potrebbe aprire a un ripensamento generale sul modello di gestione del servizio idrico integrato». (agg. 22/05 ore 10.30)

ULTIME NEWS