Pubblicato il

Cercasi pulizia e manutenzione alla Marina

Cercasi pulizia e manutenzione alla Marina

La zona è avvolta dal degrado: erbacce e sporcizia ovunque. Il Comune ha più volte sollecitato l’intervento di Csp

CIVITAVECCHIA – Altro che biglietto da visita. Altro che luogo di svago. La Marina è avvolta dal degrado. E questo nonostante, specie nelle ultime settimane, sia presa d’assalto da decine e decine di crocieristi pronti a scattarsi una foto tra erbacce, piante secche e sporcizia ovunque. 
Della sabbia c’è ormai un vago ricordo, per via delle mareggiate invernali che hanno portato sassi, legni e residui di ogni genere. (Agg. 22/05 ore 9) segue

IL DEGRADO. Ma il problema non è solo quello. Basta percorrere qualche passo verso piazza degli Eventi per rendersi conto dello stato di degrado in cui versa. 
Erba alta e secca, a dimostrazione della scarsa manutenzione riservata alla zona. E poi bottiglie di vetro, bicchieri di plastica, residui di pasti veloci consumati vista mare, escrementi, segni invece di inciviltà. 
E ancora panchine rotte, foglie e rami sacchi per terra da giorni e giorni.  
Non è certo un bel vedere, soprattutto per chi arriva in città di passaggio, con la nave da crociera, e magari potrebbe tornare per piacere. 
Una situazione più volte lamentata anche dagli stessi cittadini che quotidianamente frequentano la zona.  (Agg. 22/05 ore 9.30)

IL COMMENTO. «Abbiamo sollecitato più volte Civitavecchia Servizi Pubblici ad intervenire come disposto da contratto – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Alessandro Manuedda – l’ultima la scorsa settimana. Per la spiaggia l’ufficio Demanio sta predisponendo la sistemazione e pulizia». 
Per il resto spetta a Csp garantire il decoro della zona, con interventi più frequenti nella stagione estiva. Previsto comunque lo svuotamento quotidiano dei cestini e la pulizia bisettimanale dell’arenile. 
Ma a guardar bene qualcosa non funziona e la situazione non è tollerabile. (Agg. 22/05 ore 10)

ULTIME NEWS