Pubblicato il

Mercato, il progetto c’è

Lo comunica l’assessore ai Lavori pubblici Ceccarelli: “Stiamo lavorando sulle scelte tecniche per fine anno dovremmo farcela”. Più complicata la situazione strade con i tempi che restano lunghi

Lo comunica l’assessore ai Lavori pubblici Ceccarelli: “Stiamo lavorando sulle scelte tecniche per fine anno dovremmo farcela”. Più complicata la situazione strade con i tempi che restano lunghi

CIVITAVECCHIA – “Per il mercato abbiamo il progetto, stiamo lavorando sulle scelte tecniche”. Parola dell’assessore ai Lavori pubblici Alessandro Ceccarelli. Una buona notizia per gli operatori che aspettano da tempo il restyling, chiesto a gran voce soprattutto per le difficoltà oggettive e quotidiane dei mercatali, specialmente per piazza Regina Margherita. “Il progetto c’è, stiamo valutando i materiali per la pavimentazione perché ci piacerebbe la pietra naturale ma abbiamo visto che possono esserci problemi per la pulizia, perché la pietra naturale assorbe. Ci serve – ha spiegato Ceccarelli – qualcosa che sia facilmente lavabile”.​(Agg. 22/05 ore 9) segue

DETTAGLI ALLO STUDIO. Insomma si stanno valutando i dettagli e poi via alla prima parte grazie ai “650mila euro – ha continuato l’assessore – che sono già pronti, inoltre c’è la parte del mutuo devoluta dal progetto della Cittadella della danza. Partiremo da piazza Regina Margherita”. 

Confermata l’idea di trasformare il mercato in qualcosa di vivibile per la cittadinanza, una sorta di open space in una posizione centrale a Civitavecchia. “Stiamo cercando i soldi per le superfetazioni – ha evidenziato Ceccarelli – per quanto riguarda le tempistiche io direi per fine anno”. (Agg. 22/05 ore 9.30)

LE STRADE. Più complicata la faccenda “strade”. Nei giorni scorsi l’approvazione della delibera in giunta che, come ha spiegato lo stesso Ceccarelli, servirà per chiedere il mutuo per il progetto da 2 milioni di manutenzione straordinaria. “Ci vorranno un paio di mesi – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici – per il mutuo e dopo potremo far partire la gara che se va tutto bene dovrebbe essere pronta per settembre – ottobre. Dopo se non ci sono i ricordi verso i primi di novembre si parte con le pratiche. Il contratto è possibile che ci sia per natale. Cautelativamente – ha evidenziato – direi che finiamo il mandato con le strade. Intanto partiremo con i 100mila per gli interventi più urgenti. In teoria – ha concluso Ceccarelli – abbiamo un fondo di 300mila per le strade ma 200mila sono di incassi sulle multe, quindi dobbiamo attendere”.

Questi 300mila serviranno per le situazioni più urgenti e per una messa in sicurezza più concreta prima del progetto da 2 milioni.    (Agg. 22/05 ore 10)

ULTIME NEWS