Pubblicato il

Onda popolare in azione: ripulito il fondale dell'anfiteatro alla Marina

Onda popolare in azione: ripulito il fondale dell'anfiteatro alla Marina

CIVITAVECCHIA –  Carcasse di biciclette, carrelli di supermercati, lastre di ferro e bottiglie di vetro e plastica. Sono questi alcuni dei rifiuti recuperati domenica mattina dai volontati dell’associazione politico culturale Onda Popolare che anche quest’anno, in occasione dei festeggiamenti del 121° anniversario della Compagnia Portuale, si è messa a disposizione per la salvaguardia dell’ambiente. I volontari, subacquei e a terra, supportati dalla motovedetta della Capitaneria di Porto di Civitavecchia per garantire la sicurezza a mare, hanno effettuato la pulizia del fondale nell’anfiteatro della Marina, recuperando e differenziando qualche quintale di rifiuti e reti da pesca abbandonate e portate poi in discarica. 

“Nonostante la condizione del fondale si sia rilevata migliorata rispetto allo scorso anno – hanno spiegato i volontari – sono stati recuperati materiali inquinanti e di cui la provenienza è dovuta solamente a gesti di inciviltà e mancanza di rispetto e sensibilità per l’ambiente che ci circonda e per uno dei beni comuni per eccellenza. C’è ancora da lavorare per sensibilizzare i cittadini, partendo soprattutto dai giovani che sono il futuro. Iniziative simili, con un approccio di sistema tra civismo e istituzioni sensibili alle tematiche, possono dare contributi fattivi di miglioramento anche nei confronti del mare e dell’ambiente, oltre che lanciare messaggi di sensibilizzazione volti all’educazione del cittadino”.

ULTIME NEWS