Pubblicato il

Cozzolino: ''Danneggiati due mezzi di Csp: cercheremo i responsabili''

Dubbi da parte del Sindaco perché si tratta del secondo episodio in questa settimana e torna lo spettro dei sabotatori

Dubbi da parte del Sindaco perché si tratta del secondo episodio in questa settimana e torna lo spettro dei sabotatori

CIVITAVECCHIA – “Questa mattina due mezzi di Csp che avrebbero dovuto essere impiegati per la raccolta differenziata sono stati manomessi all’interno del ricovero mezzi in via Leopoli. Questo ha creato un disservizio di cui la Csp si scusa con gli utenti”.

Lo dichiara il sindaco Antonio Cozzolino che spiega come non sia il primo episodio, infatti “questa settimana è stata caratterizzata da episodi che hanno visto prima il danneggiamento di una delle isole ecologiche per la differenziata – continua il primo cittadino – che era stata posizionata presso la scesa a mare del “Piccolo paradiso” e poi qualcuno ha pensato bene di devastare le gomme di due mezzi che dovevano essere usati per la differenziata”.

Per i mezzi danneggiati Cozzolino spiega che, se sarà accertato che non ci siano state intrusioni nel deposito verrà “avviata la dovuta indagine interna da parte di Csp e presi i provvedimenti del caso. Per il danneggiamento al “piccolo paradiso” – rassicura Cozzolino – si sta già ovviando con l’installazione di telecamere nei prossimi giorni. Resto allibito da queste bieche azioni che faremo di tutto perché non restino impunite, così come farà eventualmente la direzione di Csp. Sia come amministratori che soprattutto come cittadini, siamo stufi dei sabotaggi – conclude – che la città sta subendo da qualche tempo e che mi hanno anche portato ad incontrare qualche mese fa il Prefetto”.

ULTIME NEWS