Pubblicato il

Decoro e igiene urbana, è ''guerra'' agli incivili

Decoro e igiene urbana, è ''guerra'' agli incivili

Avviata una task force che sanzionerà chi abbandonerà rifiuti sul territorio comunale

LADISPOLI – L’amministrazione comunale dichiara guerra alle cattive abitudini dei cittadini in merito al conferimento dei rifiuti. Troppe volte infatti, i residenti hanno denunciato, anche tramite social, le discariche abusive sorte sul territorio comunale o sacchi di rifiuti “smatiti” nei cestini dei parchi pubblici. Per cercare di dare un duro segnale agli incivili, gli amministratori di palazzo Falcone, hanno deciso di mettere a punto una task force per sanzionare chi sporca. “E’ ormai di dominio pubblico, sui social soprattutto – prosegue l’assessore De Santis – la cattiva abitudine di alcuni cittadini di gettare immondizia ovunque, come per esempio ai bordi delle strade di campagna e nelle canaline di scolo, ignorando i forti rischi, sia ambientali che di ostruzione al deflusso delle acque piovane, connessi a queste pratiche barbare. Un altro vergognoso malcostume è quello di utilizzare i cestini gettacarte dei parchi pubblici per l’abbandono di sacchi di grandi dimensioni, contenenti rifiuti di ogni genere, minando la sicurezza ed il decoro delle aree pubbliche. Il sindaco Grando ha già annunciato una task force contro gli incivili che verranno sanzionati come da normativa vigente”. (agg. 23/05 ore 12.14) segue

IGIENE URBANA, A BREVE L’ACQUISTO DI NUOVI CONTENITORI PER DEIEZIONI CANINE E PER LA DIFFERENZIATA. Quella di vigilare sugli incivili è solo una delle varie iniziative che dal Comune stanno mettendo a punto per ridare decoro alla città. “Stiamo disponendo – ha infatti annunciato il delegato all’igiene urbana Carmelo Augello –  l’acquisto di nuovi contenitori per la differenziata e per le deiezioni canine, che verranno posizionati in alcune aree nevralgiche della città, ad iniziare dal lungomare. L’obiettivo è quello di aiutare i cittadini virtuosi a continuare a differenziare i rifiuti, anche fuori dalla proprie abitazioni, mantenendo la città pulita e vivibile ma anche a scoraggiare l’abbandono sconsiderato di spazzatura, giustificandolo con la motivazione di mancanza di punti di raccolta adeguati”. (agg. 23/05 ore 12.45)

L’AMMINSITRAZIONE DICHIARA “GUERRA” ALLE ERBE INFESTANTI. Non sono passate inosservate, nemmeno le segnalazioni dei cittadini relative all’erba che infesta i marciapiedi rendendoli praticamente inutilizzabili. “Sia le ditte appaltatrici per il servizio di manutenzione del verde – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Veronica De Santis – che la ditta appaltatrice per il servizio di igiene urbana integrata, stanno operando per garantire l’accessibilità e la fruizione dei passaggi pedonali”.(agg. 23/05 ore 13.15)

ULTIME NEWS