Pubblicato il

Crematorio, i comitati non si arrendono

Crematorio, i comitati  non si arrendono

Trasmessa la documentazione, richiesta dal procuratore Vardaro, che evidenzia l’assenza del certificato di agibilità

CIVITAVECCHIA – I comitati contrari al forno crematorio hanno trasmesso ufficialmente la documentazione richiesta dal procuratore Andrea Vardaro. Nei giorni scorsi l’incontro con alcuni rappresentanti dei comitati che hanno lottato contro la realizzazione dell’impianto di cremazione nel cimitero nuovo di via Braccianese Claudia. Nel corso dell’incontro i rappresentanti hanno evidenziato soprattutto l’assenza del certificato di agibilità in quanto ‘‘l’opera deve essere ancora realizzata’’.(Agg. 29/05 ore 9) Segue

I DUBBI. Un passaggio nella documentazione consegnata al consigliere comunale della Lega Alessandra Riccetti dopo la sua richiesta agli atti che ha lasciato qualche dubbio e ha spinto i comitati a fare un ulteriore tentativo. (Agg. 29/05 ore 9.30)

LA RICHIESTA. Da qui la richiesta di un incontro con il procuratore che si è mostrato interessato dalla documentazione aggiuntiva e ha chiesto di trasmettere il tutto ufficialmente. Il crematorio è attivo ma i dubbi restano per un iter poco chiaro.  (Agg. 29/05 ore 10)

ULTIME NEWS