Pubblicato il

De Angelis – Orsomando: «E’ imbarazzante vedere questa Amministrazione che naviga a vista»

De Angelis – Orsomando: «E’ imbarazzante vedere  questa Amministrazione che naviga a vista»

L’attacco a 360 gradi dei due consiglieri di opposizione che presentano sette interrogazioni e tre mozioni  

CERVETERI – I consiglieri Aldo De Angelis (capogruppo Trasparenza e Legalità) e Salvatore Orsomando di Forza Italia in un comunicato congiunto attaccano l’amministrazione e annunciano tre mozioni (Intitolazione strada/ piazza del Comune di Cerveteri al cittadino Angelo Massicci – Intitolazione Aula del Granarone  al dottor Angelo Marini – Mozione possibile procedura di annullamento in autotutela) e sette interrogazioni  «tutte finalizzate  – sottolineano – ad avere determinate risposte chiare e, ma non pensiamo sia possibile con questa Amministrazione, possibilmente esaustive su problematiche tanto scottanti quanto delicate per Cerveteri»,  che hanno presentato al consiglio comunale che si terrà domani pomeriggio. «E’ imbarazzante – scrivono – vedere un’Amministrazione navigare a vista. E’ imbarazzante guardarla mentre progetta qualcosa che poi non realizzerà. E’ imbarazzante vedere un Amministrazione che si nasconde come lo struzzo nasconde la testa sotto la terra e che probabilmente nasconde cercando di far apparire l’acqua come vino. E’ abbastanza sconfortante vedere una Amministrazione che, non solo non dà segni di vita sulle problematiche, ma non riesce a far migliorare servizi necessari alla collettività e pezzo dopo pezzo, servizio dopo servizio, diventa sempre di più una scatola vuota nella quale la normalità o il dovuto per legge diventa uno sporadico “miracolo”, miracolo tra l’altro sempre sollecitato o segnalato da terzi. Questa, noi l’avevamo detto, è l’imbarazzante coerenza di un sindaco che pretende di governare una città tramite slogan, frasi fatte e, cosa ancora peggiore, seguendo probabilmente i suoi umori mattutini». 
Fanno una breve sintesi delle interrogazioni presentate accendendo i riflettori sulla situazione e le gravi problematiche che riguardano il “Sentiero di Lawrence”, sulla realizzazione del nuovo cimitero posto a gara per la quale, secondo loro, ci sono molteplici criticità e vincoli. Interrogano l’Amministrazione, oltre che sulla presenza di ratti e carenza di igiene urbana a Cerveteri, anche sulle difficoltà e/o criticità del plesso scolastico Quartaccio sino ad arrivare ad un ulteriore interrogazione sulla raccolta differenziata e su quanto accaduto con l’avvenuta  cancellazione della Fiera del prodotto tipico ceretano (Sagra del Carciofo Cerveteri).  Infine, un interrogazione «che è alquanto delicata ed esclusivamente tesa a far chiarezza onde fugare ogni dubbio in riferimento a gravi accadimenti e situazioni avvenuti nel Comune di Cerveteri durante la campagna elettorale 2017 ma di questa approfondiremo in aula se il Presidente del Consiglio ce ne darà modo». «Non dimentichiamoci, naturalmente, – spiegano –  che il Sindaco e la sua Amministrazione ancora non hanno risposto ad una nostra interrogazione Urgente inerente il sistema di depurazione e scarico del depuratore in località Campo di Mare del 15 marzo 2018» «Continuiamo ad essere convinti che la trasparenza, la legalità, la partecipazione e le scelte condivise con tutti i cittadini – concludono – sono l’unico modo per affrontare i problemi e dare le risposte più adatte per far crescere la nostra Comunità e il nostro Comune».

 

ULTIME NEWS