Pubblicato il

Una targa commemorativa per Marco Vannini

Una targa commemorativa per Marco Vannini

Sarà apposta in via Alcide De Gasperi. In piazza Rossellini, angolo via Odescalchi sarà apposta invece una targa commemorativa in ricordo di Biagio Tabacchini

LADISPOLI – L’intera città di Ladispoli continua a voler mantenere vivo e forte il ricordo di Marco Vannini, un giovane di appena 20 anni strappato alla vita nella notte tra il 17 e il 18 maggio del 2015 a Ladispoli, in via Alcide De Gasperi, mentre si trovava a casa della sua fidanzata, Martina Ciontoli. E proprio qui, il Comune ha autorizzato l’affissione di una targa commemorativa in ricordo del giovane Marco. A esprimere il desiderio di posizionare il pannello era stata proprio la famiglia Vannini. (Agg. 28/05 ore 12.26) Segue

RICHIESTA ACCOLTA DALL’AMMINISTRAZIONE. Una richiesta che l’amministrazione comunale ha voluto accogliere in virtù del fatto che “questa tragica scomparsa – si legge nel dispositivo – vista la giovane età del ragazzo e la modalità del decesso, ha segnato profondamente la comunità di Ladispoli”. Con questo gesto gli amministratori di palazzo Falcone vogliono manifestare la loro “vicinanza al dolore della famiglia Vannini e di tutta la comunità”. (Agg. 28/05 ore 13)

UNA TARGA PER BIAGIO TABACCHINI. Ma Marco non è l’unico giovane prematuramente scomparso che l’amministrazione vuole ricordare. Un’altra targa sarà apposta a Piazza Rossellini, angolo via Odescalchi, per ricordare, questa volta il giovane Biagio Tabacchini. “Il giovane ha lavorato per molto tempo nell’edicola di famiglia collocata nel manufatto situato in Piazza Rossellini, angolo via Odescalchi, relazionandosi ogni giorno – spiegano gli amministratori di palazzo Falcone nel documento pubblicato sull’Albo Pretorio del Comune – con molti cittadini e il drammatico evento, pertanto, ha segnato particolarmente la comunità cittadina”. La famiglia di Biagio, aveva espresso il desiderio di poter ricordare il giovane con una targa da collocare nella piccola aiuola posta vicino all’edicola. E proprio qui, l’amministrazione ha dato il suo consenso, per apporre la targa commemorativa. Un piccolo gesto per “partecipare al dolore della famiglia Tabacchini e dell’intera comunità”. (Agg. 28/05 ore 13.40)

ULTIME NEWS