Pubblicato il

Cassonetti pieni, si rischia una nuova emergenza

Cassonetti pieni, si rischia una nuova emergenza

Il ritiro procede a rilento con i turisti che passeggiano al centro tra buste della spazzatura e cattivi odori

CIVITAVECCHIA – Si rischia nuovamente l’emergenza rifiuti. Brutto risveglio per i civitavecchiesi che sono tornati nuovamente a fare i conti con cassonetti pieni di sacchi per la spazzatura. Una situazione che rischia di degenerare, in molte zone della città i cittadini hanno scattato foto dei cassonetti strabordanti.(Agg. 30/05 ore 9.30) segue

MEZZI IN AFFITTO. I mezzi in affitto ancora non sono arrivati e i compattatori sono sempre meno, per non parlare poi di quelli per la raccolta differenziata, messa definitivamente in ginocchio dal danneggiamento in rimessa di due mezzi nei giorni scorsi. In quell’occasione si è tornato a parlare di possibili sabotaggi e dell’installazione di telecamere per la videosorvegliaza. Episodi che sono andati ad aggravare una situazione che continua a sfiorare l’emergenza.(Agg. 30/05 ore 10)

LA RABBIA DEI CITTADINI. Lo sdegno dei cittadini corre sui social e sono in molti a lamentarsi dei rifiuti accumulati, specie in centro. «È questa l’accoglienza che riserviamo ai turisti?» si domanda un civitavecchiese, con tanto di foto di crocieristi a spasso tra cassonetti pieni e maleodoranti. Nel corso del consiglio comunale di lunedì è stato annunciato, per l’ennesima volta, l’arrivo dei nuovi mezzi che dovrebbero risollevare la raccolta rifiuti che però, per ora, prosegue a singhiozzo. Portici e Cattedrale invasi dai rifiuti, sicuramente non viene offerto un bello spettacolo a chi visita la città. (Agg. 30/05 ore 10.30)

ULTIME NEWS