Pubblicato il

San Lorenzo, momenti di terrore per due anziani: Carabinieri arrestano rapinatore

ROMA – Il 20 marzo scorso rapinò una coppia di anziani che stavano rincasando, attendendoli e assalendoli appena varcato il portone del palazzo dove abitano, in via dei Campani, nel cuore di San Lorenzo. L’uomo, cittadino senegalese di 24 anni, al termine di minuziose indagini, è stato arrestato ieri dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo. 

 

È SBUCATO ALL’IMPROVVISO NEL BUIO FACENDOSI CONSEGNARE CINQUE EURO E UN CELLULARE

Nel buio dell’androne condominiale, l’uomo è sbucò all’improvviso minacciando i coniugi e facendosi consegnare 5 euro e un telefono cellulare, scappando subito via. I Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo, a cui la donna denunciò l’accaduto, hanno mostrato ai due anziani un album fotografico con i cittadini di colore con precedenti che frequentano il quartiere e anche grazie agli accertamenti svolti nell’immediatezza dei fatti, hanno individuato il cittadino senegalese, senza ombra di dubbio, quale autore della rapina.    (Agg. 30/5 ore 18,49)

RINTRACCIATO SU VIA TIBURTINA 

La Procura della Repubblica di Roma, concordando con le risultanze investigative dei Carabinieri, ha richiesto e ottenuto un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il giovane malvivente che è stata emessa dal Gip del Tribunale di Roma. Rintracciato su via Tiburtina e portato in caserma, il cittadino senegalese di trova ora nel carcere di Regina Coeli in attesa di processo.   (Agg. 30/5 ore 18,56)

ULTIME NEWS