Pubblicato il

I bambini all’Oasi di Passoscuro

I bambini all’Oasi di Passoscuro

Fiumicino. Lasciate le impronte sui new jersey, nella ‘‘grotta’’ rimarranno le firme e i disegni di animali delle dune

FIUMICINO – Il 28 maggio i bambini delle classi II A e II B della Erminio Carlini sono usciti da scuola e sono venuti a lasciare la loro testimonianza all’ingresso dell’Oasi delle Dune di Passoscuro. 
Così come le donne e i bambini dell’era preistorica, i ragazzi di Passoscuro hanno impresso il ricordo del loro passaggio lasciando le impronte delle loro mani su uno dei new jersey presenti all’ingresso della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano, trasformato per l’occasione nella rappresentazione di un’antica grotta. Oltre alle mani, nella «grotta» rimarranno le firme e i disegni di animali delle Dune e non solo.. (Agg. 01/06 ore 9.13) Segue

LE RACCOMANDAZIONI AD ABITANTI E VISITATORI. I bambini hanno anche portato e attaccato all’Oasi delle Dune le loro ispiratissime raccomandazioni per gli abitanti e i turisti che vivono e visitano questa preziosa area protetta: «non calpestare le dune», «non strappare i fiori», «non camminare fuori dalla passerella», «non lasciare libero il tuo cane senza guinzaglio», «non abbandonare rifiuti» sono gli inviti che questi piccoli cittadini consapevoli fanno a tutte le persone distratte e indifferenti alla bellezza della Natura. La presenza delle maestre e dei volontari del Comitato Passoscuro R-esiste hanno seguito lo svolgimento dell’evento, ma sono stati gli artisti dell’Associazione Culturale «L’Isola delle Correnti», in particolare la pittrice Valentina Fabi, a garantire la riuscita della coloratissima e bellissima iniziativa. D’altronde, sono proprio la Bellezza e il Colore che stanno trasformando l’ingresso alle Oasi Dune di Passoscuro in un luogo magico e ricco di suggestioni. Non che la Natura abbia bisogno di un aiuto in tal senso, ma le brutte, seppur utili, opere dell’uomo sì. (agg. 01/06 ore 10)

I NEW JERSEY. L’arte arriva a dare una mano in tal senso: quindi anonimi new jersey in cemento, apposti per inibire il passaggio dei mezzi a motore, si trasformano nella base di meravigliose pitture e in supporto per stupende foto (tutte scattate a Passoscuro) ed elaborazioni fotografiche, mentre tristi dissuasori di parcheggio e pali in metallo «abbandonati» cambiano forma e diventano affascinanti sculture in legno. (Agg. 01/06 ore 10.30)

ULTIME NEWS