Pubblicato il

Ladispoli, siringhe sui marciapiedi: intervento di FareAmbiente

Ladispoli, siringhe sui marciapiedi: intervento di FareAmbiente

LADISPOLI – Attenti alle siringhe usate gettate sui marciapiedi. La denuncia arriva dagli uomini di Fare Ambiente di Ladispoli che nella giornata di domenica, durante i servizi ordinari di contrasto all’abbandono rifiuti, in particolare sulle spiagge, hanno ricevuto la segnalazione da parte di una signora; su un marciapiede c’erano delle siringhe usate, di quelle impiegate da chi fa uso di droghe. (agg. 30/05 ore 16.42) segue

“SIRINGHE ABBANDONATE SUI MARCIAPIEDI, PRESTATE ATTENZIONE”. “Le Guardie sono intervenute immediatamente – hanno raccontato da Fare Ambiente – mettendo in sicurezza il materiale potenzialmente infetto”. Dopo il ritrovamento le Guardie di Fare Ambiente, oltre che a esprimere preoccupazione, hanno invitato tutti i cittadini, ma soprattutto chi ha bambini e i possessori di animali, a prestare la massima attenzione durante le passeggiate. (agg. 30/05 ore 17)

IN PASSATO RITROVAMENTI ANCHE IN SPIAGGIA. Non è la prima volta che i residenti della città balneare denunciano la presenza di siringhe abbandonate o sulla spiaggia o addirittura nei giardini pubblici. La scorsa estate, ad esempio, alcuni cittadini avevano fotografato la presenza di siringhe, addirittura sporche di sanghe, in spiaggia. Una vera e propria “minaccia” non solo per bambini e animali ma anche per gli adulti che ignari del pericolo potrebbero restare feriti. A tal proposito le Guardie di Fare Ambiente hanno voluto ricordare ai cittadini quanto sia fondamentale la collaborazione di tutti. “Il primo aiuto lo possono dare le persone, proprio come è accaduto domenica, segnalando ritrovamenti sospetti al Comando di Polizia locale, o al numero di Fare Ambiente Ladispoli”. (agg. 30/05 ore 17.30)

ULTIME NEWS