Pubblicato il

Lungomare, una piazza lunga 200 metri

Lungomare, una piazza lunga 200 metri

Fiumicino. Ecco il progetto per riqualificare la zona delle case popolari. Satta e Puglia presentano l’idea: acquisire le abitazioni messe in vendita dall’Ater

FIUMICINO – Il progetto è fattibile. Ambizioso, certo, ma concreto. Lo propone la coppia Satta-Puglia, candidati nella lista civica Crescere Insieme per Baccini sindaco, nell’ambito delle iniziative per “la città del futuro”. (agg. 02/06 ore 8.27) segue

IL PROGETTO. Si tratta di quella che potrebbe diventare la 35esima piazza italiana per dimensioni. “Il progetto – spiega Emiliano Satta – prevede la creazione di una grande area pedonale lunga più di 200 metri video sorvegliata, di fronte alle attuale case popolari del lungomare della Salute, a Fiumicino”.
L’area in questione è piuttosto degradata, e l’intervento avrebbe lo scopo di riqualificare la passeggiata. In concreto, il piano terra verrebbe liberato dalle abitazioni, e gli inquilini trasferiti al piano superiore che sarebbe costruito alzando di un piano l’esistente. Lo spazio libero sarebbe adibito ad attività commerciali, e il grande marciapiede antistante fungerebbe da “bomboniera” per le passeggiate dei pedoni. Le facciate dei palazzi sarebbero ridipinte, senza intervenire strutturalmente all’interno dei palazzi stessi. L’Ater ha in programma di vendere i suoi appartamenti, dunque l’operazione potrebbe inserirsi in questo canale amministrativo. (Agg. 02/06 ore 9)

IL COMMENTO. “Sarebbe uno spazio pubblico unico nel suo genere – prosegue Satta – un luogo di incontro e aggregazione per la collettività, per tutte le generazioni. La piazza può ospitare eventi sportivi, concerti, e manifestazioni di qualsiasi genere in una location suggestiva come il mare. Le attuali case popolari verranno ristrutturate e riqualificate con una particolare attenzione verso le energie rinnovabili (pannelli solari e fotovoltaici), e verranno installati ascensori per ogni edificio”.  (agg. 02/06 ore 9.30)

ULTIME NEWS