Pubblicato il

Tarquinia, si entra nel vivo del Palio delle Contrade

Tarquinia, si entra nel vivo del Palio delle Contrade

Oggi la rievocazione e  domenica la grande sfida

TARQUINIA – La Giostra delle Contrade, edizione XVIII, è stata inaugurata lo scorso weekend con la presentazione del nuovo Palio, Cornetum Civitas Fidelis, dipinto da Diego de Sanctis. Durante il convegno, tenutosi presso la Sala Consiliare del Comune di Tarquinia, hanno fatto seguito ai saluti istituzionali dell’amministrazione comunale e del Comitato organizzatore, interessanti interventi di approfondimento storico. Sono intervenute la Dott.ssa Sabina Angelucci storica dell’arte con una relazione sulla tradizione di Palii e Giostre a Corneto dal XIV sec. sino agli anni 90 e la Dott.ssa Alessandra Sileoni Presidente della Società Tarquiniense d’Arte e Storia con un approfondimento sulla storia dello stemma rappresentato sul nuovo Palio. (agg. 01/06 ore 7.47) segue

IL PROGRAMMA. La giornata di sabato con il Convivium MMXVIII ha replicato lo straordinario successo dello scorso anno. Complice il tempo mite di una serata quasi estiva la piazza di Santa Maria in Castello si è fatta palcoscenico di un incredibile spettacolo a cura della Compagnia Teatrale Accademia Creativa che ci ha emozionato con il racconto della storia d’amore tra Orfeo e Euridice accompagnata da giochi di fuoco e luce, acrobazie aeree e sui trampoli. Presentati durante la serata al cospetto dei commensali, i cavalieri e le dame delle dieci Contrade di Corneto che disputeranno il Palio domenica. Ora si entra nel vivo della festa: oggi dal tardo pomeriggio la rievocazione della consegna ai cornetani del Gonfalone con lo stemma di Cornetum Civitas Fidelis ad opera del Cardinale Borromeo Mezzavacca. Seguirà la Benedizione del Palio e lo spettacolo degli sbandieratori di Arezzo. Dalle ore 21 lettura del Bando e partenza del Corteo delle 10 Contrade. (Agg. 01/06 ore 8.30)

L’ACCAMPAMENTO MEDIEVALE. La giornata di Sabato 2 Giugno sarà dedicata ai più piccoli con il villaggio e l’accampamento medievale, i giochi di un tempo e il baby saracino. Alle ore 21 infine si svolgerà la prima sfida di scacchi viventi a Tarquinia in piazza Matteotti. Chiude la manifestazione la Giostra del Saracino che sarà disputata domenica presso Campo Cialdi dalle ore 16 circa. (Agg. 01/06 ore 9)

ULTIME NEWS