Pubblicato il

Rissa al bar: tre feriti

Rissa al bar: tre feriti

Ieri mattina lite per futili motivi in un locale. Tutto per un punto non assegnato nella gara equestre La Giostra delle contrade si trasforma nella ‘‘giostra dei veleni’’

TARQUINIA – Tutto per un punto non assegnato nella gara equestre più attesa dell’anno. 
La Giostra delle Contrade si è trasformata nella ‘’giostra dei veleni’’ ieri mattina a Tarquinia,  quando in un bar fuori dal centro è scoppiata una lite- rissa tra appartenenti a diversi Contrade. In tre sono stati refertati presso l’ospedale cittadino dopo essersele date di santa ragione. (Agg. 01/06 ore 5.49) segue

IL FATTO. Che la giostra delle Contrade sia un evento molto sentito in città è fuori di dubbio, ma che si arrivi a male parole e ceffoni per una sfida che dovrebbe avere come scopo solo la rievocazione della tradizione e la goliardia è di sicuro fuori luogo. 
 Un contradaiolo, secondo quanto appreso, avrebbe seguito l’avversario  fin dentro il locale e poi sarebbe iniziata la lite. Inutile il tentativo dei baristi di riportare la tranquillità. 
Dalle parole  ai ceffoni è stato un attimo, poi i litiganti se sono andati. Quando sul posto è giunta la pattuglia dei Carabinieri, la lite era ormai sedata. Ma la faccenda non è finita qui, perché c’è chi, animato dalla sfida, promette denunce e querele. E in effetti  già ieri c’è stato chi si è recato presso il Commissariato di Polizia per formalizzare le sue rimostranze.(Agg. 01/06 ore 6.40)

LE POLEMICHE. La lite in poco tempo ha fatto il giro della città. In effetti è già da giorni che si parla di alcuni ‘’facinorosi, per fortuna pochi, che continuano a contestare anche i direttori di gara per i giudizi e i punteggi assegnati. Fortunatamente la maggioranza continua a proseguire nell’organizzazione e nella partecipazione all’evento che di anno in anno acquisisce sempre maggiore importanza in tutto il comprensorio. E l’augurio è che prosegua in questa direzione. (Agg. 01/05 ore 7)

ULTIME NEWS