Pubblicato il

Pic-nic alla Repubblica dei Ragazzi: un successo

Pic-nic alla Repubblica dei Ragazzi: un successo

CIVITAVECCHIA – Successo sabato scorso per il secondo appuntamento del “Pic-Nic alla Repubblica dei ragazzi”, progetto nato da un’idea della Fondazione Angelo e Mafalda Molinari Onlus e della Repubblica dei ragazzi, arricchito quest’anno dalla fattiva collaborazione del Leo Club Civitavecchia Santa Marinella e dalla partecipazione degli Psycho Readers e del comitato di quartiere Boccelle e Marangone. (Agg. 04/06 ore 19.04) segue

L’EVENTO. L’evento si è posto come obiettivo quello di raccogliere fondi per la Repubblica dei ragazzi; in particolare una parte del ricavato è destinato per le tante necessità che presenta ogni giorno e una parte per la realizzazione di un ristorante presso la struttura stessa dove andranno a lavorare i giovani ospiti della Repubblica. Un’attività ricreativa per i bambini all’interno della fattoria degli animali, un laboratorio di manualità, un pic-nic con panini e bibite: così si è svolta la mattinata. Le attività rivolte ai più piccini sono proseguite nel pomeriggio con i giochi organizzati dal Leo Club e dagli Psycho Readers, con palloncini modellabili, trucca bimbi, giochi musicali, tombola degli animali, giochi con la palla e ruba bandiera. «La partecipazione è stata davvero ampia ne siamo molto soddisfatti, i Lions hanno contribuito molto con la loro partecipazione, ma erano presenti davvero tante famiglie e soprattutto molti bambini. La riuscita dell’evento è stata possibile grazie alla collaborazione di tutte le associazioni che si sono offerte volontariamente di contribuire per aiutare questa bellissima realtà che è la Repubblica dei Ragazzi» commenta il socio del Leo Club Corinne Zambito che ha partecipato all’organizzazione. (Agg. 04/06 ore 19.50) 

IL COMMENTO. «È nostro obbiettivo, in accordo con la Repubblica dei ragazzi – dichiara la Fondazione Molinari Onlus – far conoscere questa realtà ed aprirla alla cittadinanza. È un luogo pensato per i bambini ed i ragazzi, che permette di realizzare tantissime attività. La partecipazione è stata veramente ampia, e questo ci riempie di gioia». All’evento hanno partecipato circa 150 persone tra cui 49 bambini. (Agg. 04/06 ore 20.30)

ULTIME NEWS