Pubblicato il

Tortolì, arrestata una donna per furto

NUORO – Ieri, intorno alle ore 13, gli agenti delle volanti del Commissariato di P.S. di Tortolì, impegnati in un ordinario servizio di controllo del territorio, in funzione antirapina, hanno arrestato una 44enne arzanese, colta dal titolare di un negozio di abbigliamento sito in Tortolì, nell’atto di sottrarre furtivamente diversi capi di vestiario.
Nell’occorso, il commerciante era stato attratto dal singolare comportamento della cliente la quale, dopo aver scelto e provato diversi abiti, usciva dai camerini per riporne soltanto alcuni di essi, riponendo le placche antitaccheggio all’interno delle tasche di alcuni jeans esposti per la vendita.

 

CON L’AIUTO DEI CLIENTI HA BLOCCATO LA DONNA
 
L’uomo, con l’aiuto degli altri clienti, in particolare anche di un agente della sezione operativa navale della Guardia di Finanza dI Arbatax, libero dal servizio, ha fermato la signora chiamando immediatamente il 113. Ai poliziotti intervenuti sul posto la donna ha confessato di aver sottratto alcuni capi di abbigliamento nascondendoli nella sua borsetta.   (Agg. 6/6 ore 20,39)
 
 
 
LA POLIZIA HA SEQUESTRATO LA REFURTIVA
 
Gli agenti della squadra volante hanno sequestrato la refurtiva e identificato la signora, arrestandola per furto aggravato in quanto commesso su cose esposte al pubblico. Su determinazione dell’Autorità Giudiziaria, la donna si trova agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.  (Agg. 6/6 ore 20,46)
ULTIME NEWS