Pubblicato il

Cavalli da corsa verso l'Africa: carico fermato in porto

Cavalli da corsa verso l'Africa: carico fermato in porto

CIVITAVECCHIA – Nei giorni scorsi al porto di Civitavecchia, una complessa attività di controllo ha consentito di intervenire a salvaguardia del benessere di alcuni cavalli che stavano per essere trasportati via mare in Africa. (agg. 09/06 ore 10.45) segue

L’OPERAZIONE. I funzionari degli Uffici Dogane e Monopoli  di Brescia e Civitavecchia, in collaborazione con la Polizia Stradale di Ladispoli, i Carabinieri Forestali di Civitavecchia e le strutture sanitarie locali, hanno fermato un trasportatore che si accingeva a effettuare il trasbordo di 4 cavalli da corsa dal proprio mezzo – già di per sé inadeguato – a uno di dimensioni più ridotte da usare per l’imbarco.

Gli animali, a causa dell’assenza di strutture idonee nel porto di Civitavecchia – nonostante sia uno dei due porti in Italia individuati dal Ministero della Salute come punto di controllo – sono stati trasferiti per alcuni giorni  in un centro ippico locale. Solo nella settimana successiva i cavalli sono stati sistemati su un mezzo che aveva tutte le autorizzazioni e le  caratteristiche previste dalla normativa vigente per il trasporto.(Agg. 09/06 ore 11.20)

SANZIONATI. A carico del trasportatore sono state disposte sanzioni amministrative per complessivi 15.000 euro. (Agg. 09/06 ore 12)

ULTIME NEWS