Pubblicato il

Adrenalina alle stelle al Winnie Dry Ranch

Domenica scorsa la prima tappa del campionato regionale Team Roping Classic

Condividi

Si è conclusa all’insegna dell’adrenalina la prima tappa del terzo campionato regionale Sef Italia W.D.R. Team Roping Classic 2018 svoltasi a Civitavecchia presso il Winnie Dry Ranch di Diego Tiselli domenica scorsa. Una tappa estremamente avvincente piena di colpi di scena che ha tenuto col fiato sospeso fino all’ultima sgabbiata tutti gli spettatori che hanno sostenuto con grande entusiasmo i cavalieri in gara. In una caldissima domenica di giugno si è dato il via ad un campionato che sta aumentando di livello anno dopo anno e gara dopo gara grazie sia alla costanza e alla determinazione di cowboys e cowgirls impegnati nella lotta alla presa più veloce che al giovane campione e istruttore federale Diego Tiselli che con grande umiltà e passione per il roping, dal nulla ha creato uno spettacolo degno dei più blasonati campionati americani. 
Questa la classifica finale della prima tappa. Team Roping: 1° classificato il team composto da Marco Allegrini in sella a Twister come «header» e Silvano Sicchiero in sella a Megan come «heeler» con il tempo di 33,87 e una penalità di 5 secondi. Steer Stopping: 1° classificato Marco Allegrini in sella a Twister con il tempo di 4 secondi;  2° classificato Silvano Sicchiero in sella a Pif con il tempo di 10,90. 
«Quello che ho visto in gara – commenta un fiero Diego Tiselli – va oltre ogni mia più rosea aspettativa. Tutti i cavalieri si sono battuti con grande coraggio e cuore dimostrando che con l’impegno e la determinazione si possono scalare le montagne. L’ingresso di atleti nuovi con maggiore esperienza in campo di gara rispetto alla maggior parte dei partecipanti ha fatto sì che il divario tecnico fosse da stimolo e non demotivante per loro e questo ha reso possibile la realizzazione di una tappa estremamente intensa sotto ogni punto di vista». Insomma le premesse ci sono tutte per una seconda tappa di fuoco il prossimo 29 luglio.


Condividi

ULTIME NEWS