Pubblicato il

Arrestato 25enne tunisino per violazione del divieto di reingresso sul territorio nazionale

LODI – La D.I.G.O.S. della Questura di Lodi ha arrestato un cittadino tunisino per aver violato il divieto di reingresso sul territorio nazionale per 5 anni.

 

IL RAGAZZO ERA GIÀ NOTO ALLE FORZE DELL’ORDINE

Il 25enne, già noto alle forze dell’ordine per reati di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza a pubblico ufficiale e violazione di norme sull’immigrazione, è stato riconosciuto e fermato da un equipaggio in transito nei pressi della locale stazione ferroviaria.  (Agg. 14/6 ore 21,08)

IL RACCONTO: TORNATO A LODI PERCHÉ LA SUA FIDANZATA ASPETTA UN FIGLIO

Il giovane, condotto in Questura, ha spiegato agli agenti di essere ritornato a Lodi perché fidanzato con una cittadina italiana che aspetta un figlio da lui, e che intende sposare. Il giudice del Tribunale di Lodi gli ha imposto gli arresti domiciliari proprio a casa della fidanzata rinviando l’udienza per eventuali riti alternativi.  (Agg. 14/6 ore 21,15)

ULTIME NEWS