Pubblicato il

In carcere sieropositivo che ha infettato la compagna

ANCONA – Negava a se stesso e a chiunque lo conoscesse di essere sieropositivo e l’infezione contratta da almeno 11 anni non gli impediva di avere rapporti sessuali non protetti esponendo al rischio di contagio le sue partner. Così un uomo di Ancona alla fine ha trasmesso l’Hiv ad una ragazza con la quale aveva una relazione stabile da diverso tempo. La donna, dopo una serie di disturbi, aveva scoperto in ospedale, di aver contratto il virus proprio dal suo compagno che le aveva nascosto le sue condizioni di salute.

 

SEQUESTRATE DIVERSE APPARECCHIATURE INFORMATICHE

La Squadra mobile di Ancona ha così arrestato, oggi, l’uomo, sequestrando diverse apparecchiature informatiche che l’uomo utilizzava per agganciare in chat le sue partner occasionali.   (Agg. 14/6 ore 21,12)

LE INDAGINI VANNO AVANTI PER STABILIRE ALTRI EVENTUALI CONTAGI

Le indagini ancora in corso serviranno a chiarire se l’uomo abbia contagiato le altre donne con le quali ha avuto incontri.   (Agg. 14/6 ore 21,19)

ULTIME NEWS