Pubblicato il

Ballottaggio Santa Marinella, centrodestra: ''Siamo la pagina nuova premiata dagli elettori''

Il consigliere eletto Paolo Roberto Galli di FI invita i cittadini a dare fiducia a Bruno Ricci «S.Marinella ha dato un segnale di cambiamento sostenendo decisamente  le forze di centrodestra» 

Il consigliere eletto Paolo Roberto Galli di FI invita i cittadini a dare fiducia a Bruno Ricci «S.Marinella ha dato un segnale di cambiamento sostenendo decisamente  le forze di centrodestra» 

SANTA MARINELLA – Il consigliere eletto di Forza Italia Paolo Roberto Galli, non risparmia critiche nei confronti di Pietro Tidei, considerato un esponente della vecchia politica cittadina ed invita gli elettori a dare fiducia a Bruno Ricci. «L’obiettivo è alla portata – spiega Galli – poiché il nostro avversario è alla frutta, privo di contenuti e stanco. Sta a noi mandarlo a casa definitivamente il 24 giugno al ballottaggio. Non facciamoci abbindolare da promesse vuote e da bugie. Santa Marinella ha dato un segnale di cambiamento sostenendo decisamente le forze di centro destra, è ora di ritornare uniti e far prevalere la volontà di respingere logiche appartenenti alla prima repubblica. Siamo la pagina nuova premiata dagli elettori, siamo oltremodo aperti al confronto ed al dialogo con tutti coloro che hanno a cuore il bene della nostra città. Faccio appello all’orgoglio di tutti i miei concittadini per fermare l’ennesimo tentativo di colonizzazione della nostra terra». (agg. 16/06 ore 12.17) segue

LA REPLICA DI BIANCHI (PD). A rispondere al neo consigliere comunale è Andrea Bianchi, della lista Pd, di gran lungo il più eletto di tutti i candidati in lizza con 313 preferenze. «Paolo Roberto Galli non deve raccontare frottole ai cittadini – afferma Bianchi – infatti nel caso in cui dovesse vincere Ricci, il consiglio comunale sarà formato da coloro che fino all’ultimo momento hanno sostenuto Bacheca. Calvo consigliere di maggioranza, Degli Esposti presidente del consiglio, poi Gasparri e Fratturato, entrambi consiglieri di maggioranza, tutti presenti nel consiglio comunale con Bacheca. Quindi Galli ci viene a raccontare che non è un Bacheca bis? E’ andata male a Bronzolino che non ha raccolto un risultato utili per entrare in consiglio comunale, altrimenti avremmo avuto anche lui. In pratica i fedelissimi di Bacheca. Cosa hanno fatto di buono per la città oltre a lasciare debiti, aver fatto chiudere gli impianti sportivi, lasciato in condizioni assurde via delle Colonie per dieci anni e portato la città ad un degrado mai visto fino ad ora? Quindi, secondo Galli, costoro andrebbero di nuovo votati per ringraziarli dei colpi al cuore inferti a Santa Marinella. Forse Galli non è consapevole della drammaticità in cui versano le casse comunali, ne delle criticità infrastrutturali ed occupazionali, così come del decoro urbano oramai inesistente. Però è molto ferrato ed anche molto bravo a gettare fumo negli occhi». (agg. 16/06 ore 13)

IL BALLOTTAGGIO. «Il 24 giugno non saremo davanti alla scelta tra Ricci e Tidei, saremo davanti ad un bivio che prevede due strade, lasciare tutto com’è votando Ricci e quindi continuare con gli stessi, oppure dare una speranza alla città e votare Tidei, che nulla ha a che fare con coloro che hanno devastato Santa Marinella». (agg. 16/06 ore 13.30)

ULTIME NEWS