Pubblicato il

Strage di gatti a Santa Marinella

SANTA MARINELLA – Arriva l’estate e ritornano i killer dei gatti. Da alcuni giorni sono aumentate le segnalazioni per la presenza di trappole per volpi che vengono collocate in diversi quartieri della città, per uccidere i felini. A denunciare sui social network questo orrendo crimine, sono alcune gattare e diversi residenti della zona, che hanno subito nei giorni scorsi l’effetto che fa una trappola micidiale, come quella che viene utilizzata per catturare le volpi, sugli amici a quattro zampe. (agg. 16/06 ore 6.13) segue

TRAPPOLE PERICOLOSE ANCHE PER I BAMBINI. I delinquenti che in questo momento girano anonimi nei vari rioni cittadini, piazzando questi micidiali attrezzi di morte, vanno fermati immediatamente dalle forze dell’ordine, utilizzando se possibile anche le telecamere di video sorveglianza presenti in città. Questi criminali, senza in minimo senso civico, mettono in pericolo la vita di tanti bambini, che potrebbero trovarsi di fronte ad un congegno del genere senza conoscerne le conseguenze. Uno dei vari casi, è accaduto in Via dei Fiori, dove una donna si è trovata di fronte la propria gattina con chiari segni di strangolamento, dovuti alle ganasce di queste micidiali trappole.(agg. 16/06 ore 6.30)

PAURA E PREOCCUPAZIONE TRA I CITTADINI. “Stamani – racconta su facebook la signora A.T. – la mia gattina e’ uscita per la solita perlustrazione, ma dopo poco e’ rientrata in casa ed ha perduto i sensi. Al corpo, aveva un cappio fatto con nastro di acciaio e perdeva sangue e feci. Portata dalla veterinaria, e’ stata salvata ed ora e’ sotto osservazione. La dottoressa mi ha detto che non e’ il primo caso, pochi giorni fa aveva salvato un altro gatto dalle conseguenze della stessa trappola, che lo stava tagliando in due. Sono molto spaventata da tanta gratuita crudeltà, cosa posso fare? Vicino casa mia c’è una colonia felina che sarebbe facile bersaglio. Sono stata dai Vigili Urbani ma tutto mi sembra molto lento e burocratico. Chi si diverte ad uccidere animali in maniera così feroce non è sano di mente e potrebbe far male anche ai bambini».(agg. 16/06 ore 7)

ULTIME NEWS