Pubblicato il

Una petizione per chiedere un Commissariato di Polizia a Ladispoli

Una petizione per chiedere un Commissariato di Polizia a Ladispoli

LADISPOLI – Sono stanchi i cittadini di Ladispoli. Troppo spesso si sono ritrovati a vivere situazioni di pericolo e degrado sociale che hanno portato a richiedere l’intervento delle Forze dell’ordine. Bivacco notturno, violenza gratuita. Una situazione che alla lunga ha portato gli animi ad esasperarsi. Sebbene il sindaco di Ladispoli Alessandro Grando ha provato a dare una sferzata alla situazione emanando nel giro di poche settimane due ordinanze, una contro la vendita di alcolici e una per la regolamentazione degli eventi musicali e annessa movida, la situazione sembra non essere cambiata. (agg. 18/06 ore 10.08)

L’INIZIATIVA. Così dopo i fatti di via Trieste (LEGGI QUI) e del viale Italia di ieri sera su Facebook arriva la proposta di petizione popolare dei cittadini di Ladispoli per chiedere un Commissariato di Polizia di Stato nella città di Ladispoli. (agg. 18/06 ore 10.30)

LA PETIZIONE. “Abbiamo paura – si legge nella petizione – ed il Comando dei Carabinieri, da solo, non ce la fa a sostenere la criminalità che si è andata formando in città. Addirittura sono stati malmenati alcuni Vigili Urbani, che tentavano di far rispettare la legge. Contiamo oltre i 40 mila abitanti e la situazione sta diventando ingestibile, sia nelle ore notturne, ma ora anche diurne. Le attività commerciali, vengono prese di mira, come i parchi gioco dei bambini, le abitazioni e le attività di ristorazione. Firmiamo questa petizione, per aiutare il nostro Sindaco, a presentarsi agli organi competenti, con una volontà popolare univoca”. (agg. 18/06 ore 11)

ULTIME NEWS