Pubblicato il

Polizia sulle tracce di un piromane: preso di mira un bar di via Antonini

CIVITAVECCHIA – Due notti di intenso lavoro per i Vigili del fuoco e gli uomini del commissariato di Polizia. Entrambe le volte l’intervento è scattato a via Paolo Antonini, il che fa supporre che ci sia stato proprio l’intento di colpire un locale. Si tratta in particolare di un bar, gestito e frequentato da romeni. 
Nella notte tra lunedì e martedì si è verificato un tentativo di incendio; per fortuna le fiamme hanno solamente annerito il pavimento esterno e parte della plastica del portone. Poco prima delle 5 del mattino un ragazzo, così come impresso nelle telecamere di videosorveglianza della zona, avrebbe tentato di appiccare l’incendio gettando della benzina – per fortuna in modica quantità – sulla porta di ingresso attraverso una bottiglietta, dando poi fuoco al liquido con un accendino. 
E la notte scorsa si è verificato un altro episodio. 
Questa volta i pompieri sono dovuti intervenire sul posto per del fumo che proveniva da alcune grate di ferro sotto il manto stradale, che si trovano davanti al locale.   
Le modalità sembrerebbero simili a quelle della notte precedente, con gli inquirenti che pensano che i due episodi siano legati. Al momento si sta lavorando proprio sulle immagini riprese dalle telecamere di sicurezza dell’esercizio commerciale. A quanto pare, infatti, la Polizia sarebbe già sulle tracce del ragazzo che avrebbe tentato di appiccare il fuoco nella notte tra lunedì e martedì. 
Possibile che già nelle prossime ore si possa avere una svolta nelle indagini con l’individuazione del presunto piromane.  

ULTIME NEWS