Pubblicato il

''I consiglieri regionali si facciano sentire''

''I consiglieri regionali si facciano sentire''

RIFIUTI DI ROMA. ‘‘Allumiere Futura’’ manifesta contrarietà all’ipotesi discarica a Fosso Crepacuore «Una scellerata decisione che grava su un territorio già duramente provato»

ALLUMIERE – Manifesta contrarietà da parte del gruppo politico ‘‘Allumiere  Futura’’ per il conferimento dei rifiuti di Roma a Civitavecchia. (agg. 21/06 ore 10.30) segue

«CONTRARI A QUESTA SCELLERATA SOLUZIONE» «La Regione Lazio ha individuato la   zona   di   Civitavecchia   in   località   Discarica   Fosso   Crepacuore  3, ubicata   nel comune   di   Civitavecchia,    a   far   data   dal   1   luglio   2018   per   una   capacità   residua disponibile di circa 160mila   mc nei lotti 2 e 3 – spiegano dal direttivo del  circolo ‘‘Allumiere   Futura’’ –   il   nostro  gruppo  è   fermamente   contrario  a   questa  scellerata soluzione   che  va  a  gravare  su  un  territorio  già  duramente  messo alla  prova.      La nostra zona si vede costretta a subire le scelte imposte dal governatore del Lazio Zingaretti e dalla sua sciagurata amministrazione. Tutto ciò con il fine specifico di scongiurare   il   commissariamento   sulla   questione   rifiuti;   commissariamento   che sancirebbe il     fallimento definitivo dello stesso Zingaretti su tale faccenda e la sua assoluta incapacità a guidare la macchina amministrativa regionale». (agg. 21/06 ore 11)

L’APPELLO AI CONSIGLIERI REGIONALI. «Auspichiamo che   i   consiglieri   regionali   del   territorio,   che   compongono   la   “fantomatica” maggioranza,   facciano   sentire   la   loro   voce   e   non   ne   facciano   una   questione   di colore politico».(agg. 21/06 ore 11.30)

ULTIME NEWS