Pubblicato il

Maturità, al via la prima prova

Maturità, al via la prima prova

Iniziano gli esami estivi per gli studenti degli istituti superiori con la prova di italiano. Sarà ancora una volta il Marconi a portare il più alto numero maturandi alla prova finale. Oltre seicento i ragazzi che si misureranno oggi con i grandi autori del passato per superare il primo dei test scritti. TUTTE LE TRACCE

di FEDERICA CONGIU

CIVITAVECCHIA – Suonerà questa mattina la campanella che vedrà 629 studenti affrontare la prima prova della maturità. L’esame, uguale per tutte le scuole, permetterà di scegliere tra l’analisi del testo, il saggio breve o l’articolo di giornale, il tema storico o di attualità.

La scuola con il maggior numero di maturandi risultati essere ancora una volta il Marconi con 166 studenti, segue il Galilei con 55 alunni dello Scientifico, 78 dell’indirizzo linguistico e 21 della sezione aggregata di S. Marinella. Saranno 120 gli studenti dell’iiss Calamatta e 68 quelli del Guglielmotti, infine 121 i maturandi dello Stendhal, suddivisi nei tre indirizzi Cappanari (58 di cui 6 privatisti), Baccelli (39) e B.Croce (24 di cui 4 privatisti).

Molti sono stati i pronostici riguardo le possibili tracce scelte dal Miur per questa prima prova; Tra ricorrenze, anniversari e regole non scritte dell’alternanza, i temi più quotati risultano essere Leopardi, Foscolo, D’Annunzio e Manzoni per quanto riguarda l’analisi del testo, l’immigrazione e il lavoro/disoccupazione per la parte do attualità e Aldo Moro, il ‘68 e i diritti civili per quella storica. Quest’anno i maturandi di tutta Italia, saranno gli ultimi ad affrontare le tre prove scritte; Dal 2019 infatti, con le novità introdotte dalla Buona Scuola, i ragazzi dovranno sostenere solo la prova di Italiano e quella riguardante il proprio indirizzo. Tutto questo permetterà loro di terminare la maturità in tempi più brevi e dedicare maggiore attenzione a test universitari o ricerche in ambito lavorativo.

ULTIME NEWS