Pubblicato il

Tidei e D’Emilio: ''Non è vero che Marongiu farà il vicesindaco''

Tidei e D’Emilio: ''Non è vero che Marongiu farà il vicesindaco''

S. MARINELLA – La notizia riportata su un quotidiano locale ha mandato su tutte le furie l’intera coalizione di centrosinistra e sui social network si scatenano i supporters del candidato sindaco Pietro Tidei. «Viene riportata su un giornale locale – dicono Tidei e D’Emilio – una notizia falsa e strumentale. L’articolo riporta che nel caso fossimo noi a vincere le elezioni, verrebbe attribuita la carica di vicesindaco a Roberto Marongiu. Questa notizia è priva di ogni fondamento e non è altro che il tentativo disperato di chi non sa più che pesci prendere per salvarsi dalla scomoda posizione politica nella quale si trova, perché ben sa che se saremo noi a vincere si dovranno assumere tutte le responsabilità di fronte agli organi competenti per la devastazione creata nelle casse comunali». (agg. 21/06 ore 10.23) segue

«NON ABBIAMO FIRMATO NESSUN APPARENTAMENTO». «La coalizione a sostegno del candidato Sindaco Pietro Tidei non ha firmato apparentamenti, ne ha concordato anticipatamente cariche con chicchessia, andiamo al ballottaggio con le mani libere, senza compromessi né accordi. Abbiamo chiuso il primo turno con il 34% dei voti e da lì, con la calma e la serenità di chi sa di avere una proposta concreta, valida e realizzabile, si presenta al voto nel rispetto delle regole. Appare evidente come certe notizie vengano diffuse ad arte per cercare di generare il caos». (agg. 21/06 ore 11)

«NOTIZIA FALSA». «Purtroppo, chi ricorre a questi mezzucci squallidi, sappia che il nostro gruppo è coeso e determinato. Abbiamo già dichiarato che nel rispetto dei ruoli ed a difesa dello spirito democratico, che oggi come non mai ha bisogno di essere difeso, la delega alla legalità ed alla trasparenza e la presidenza del consiglio, se saremo noi a vincere, verranno assegnati all’opposizione, concordandole nel rispetto delle regole e del futuro consiglio comunale. Ribadiamo quindi l’assoluta falsità di questa notizia». (Agg. 21/06 ore 11.30)

ULTIME NEWS