Pubblicato il

Tidei chiude la campagna con  Mauro  Alessandri

Tidei chiude la campagna con  Mauro  Alessandri

Stasera alle 19 a piazza Civitavecchia

S. MARINELLA – Domani è giornata di silenzio elettorale e il candidato sindaco del centrosinistra Pietro Tidei ha deciso di chiudere la sua campagna fissando un mega incontro con i suoi supporters questa sera alle 19 a Piazza Civitavecchia. «Sarà presente anche Mauro Alessandri – fanno sapere dall’ufficio stampa – assessore ai Lavori pubblici della Regione Lazio. Ho invitato anche il mio competitor Ricci, ma non ha ancora risposto all’invito. Dubito che voglia confrontarsi sui programmi, perché programmi non ne ha mostrati finora”. (agg. 22/06 ore 10.07) segue

DELEGA ALLA TRASPARENZA ALLA MINORANZA. “Dubito che voglia confrontarsi sulle idee perché di novità non siamo riusciti a trovarne. Dubito comunque che voglia confrontarsi in genere. Noi racconteremo invece, ancora una volta, e non sarà certo l’ultima, il nostro modo di intendere l’amministrazione di una città bella come Santa Marinella, come intendiamo risanarne le finanze ed avviarne lo sviluppo, consolidare l’occupazione e trasformare la città nella perla che era tanti anni fa. Abbiamo un modo nuovo di fare politica e lo abbiamo già dimostrato dichiarando le nostre intenzioni. L’offerta della delega alla trasparenza ed alla legalità alla minoranza, non è un tentativo di convincere qualcuno a fare il salto della quaglia, è l’espressione di un approccio nuovo alla politica, è il bisogno di incastonare gemme preziose in quel gioiello che sarà la città”. (agg. 22/06 ore 10.30)

“UN PROGETTO DI RIFORMA COMPLETA”. “Sulla stessa riga infatti vola la nostra proposta di affidare l’incarico di presidente del consiglio comunale ad un esponente della minoranza, così come alla minoranza ci piacerebbe andassero le deleghe alla famiglia, ai cittadini over ‘60 ed agli anziani. Un progetto di riforma completa che coinvolgerà anche il rapporto della pubblica amministrazione con i cittadini, un progetto per far rinascere questa meravigliosa città e diminuire il distacco sociale che ancora frena la crescita».(agg. 22/06 ore 11)

ULTIME NEWS