Pubblicato il

Rsa Santa Marinella ‘‘Nonni in musica’’ protagonisti

Rsa Santa Marinella ‘‘Nonni in musica’’ protagonisti

SANTA MARINELLA – «Rose rosse per te, ho comprato stasera”, intona Cecilia, 81 anni, mentre Giuseppe, alla soglia delle 88 primavere gli risponde con “un amore così grande, un amore così”. Sono alcuni fra gli 87 ospiti della Rsa Santa Marinella, che ieri sono stati protagonisti dell’ennesima iniziativa vincente del direttore generale Elio Pochesci, denominata “Nonni in musica”, che si svolge tutti i martedì pomeriggio presso la struttura di via Aurelia. (agg. 23/06 ore 21.24) segue

A INTRATTENERE GLI OSPITI GIANMARCO BARONE. Al timone, Gianmarco Barone, responsabile del personale, che ha messo e metterà a disposizione, per l’occasione, le sue doti canore per intrattenere gli ospiti della struttura. «La musica – afferma Maria Francesca Siotto, terapista occupazionale della Rsa – è utilizzata come ponte tra presente e passato, per risvegliare i ricordi e gli affetti, facendo leva sulle tracce che essa ha lasciato nella memoria a lungo termine». (agg. 23/06 ore 22)

AMPIO VENTAGLIO DI INIZIATIVE PER GLI OSPITI DELLA RSA. «Il canto può essere di grande aiuto all’espressione e la regolazione delle emozioni – aggiunge Natasha Carrocci, educatrice professionale alla socializzazione – quindi promotore del benessere psicofisico della persona». Loro, insieme ad altro personale qualificato della struttura, seguiranno questo percorso che va ad arricchire il già ampio ventaglio di iniziative che la Rsa Santa Marinella mette a disposizione per i suoi ospiti, per migliorarne la qualità di vita. Non ci resta che augurare buona musica a tutti. (agg. 23/06 ore 22.30)
 

ULTIME NEWS