Pubblicato il

Elezioni Santa Marinella, Settanni (M5S): ''Noi  non accetteremo deleghe''

S. MARINELLA – Nel giorno del trionfo del sindaco Pietro Tidei, uno dei suoi più validi avversari, e cioè il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle Francesco Settanni interviene per congratularsi con il neo primo cittadino e per avvertirlo che farà opposizione e che non accetterà deleghe. «Ci sono eventi che travalicano le logiche comportamentali umane condizionate dall’appartenenza ai diversi schieramenti ed alle differenti idee politiche – dice Settanni – con tale spirito, prendiamo atto del risultato elettorale che ha visto Pietro Tidei vincere queste amministrative e con ogni buona volontà ci congratuliamo per l’esito della sfida ed auguriamo al nuovo Sindaco buon lavoro”. (agg. 26/06 ore 8.28) segue 

“Non accetteremo alcuna delega”. “Pertanto, nel merito politico, anche sentito il discorso formulato ieri notte dal neo eletto, in relazione all’attribuzione di cariche alla minoranza, pur riconoscendo che in questo momento storico S. Marinella abbia bisogno di un governo di solidarietà ed unità cittadina, che purtroppo non é compatibile con la maggioranza eletta, ribadiamo che il nostro ruolo di opposizione ha un suo intrinseco valore solo se non vi sia una partecipazione diretta a tale maggioranza. Ciò, anche sulla base che le deleghe sono fiduciarie e quindi sottintendono una fiducia diretta del Sindaco che può dare e togliere a suo piacimento, così come all’amministrazione in carica”. (agg. 26/06 ore 9)

“Saremo lì ad attendere che i nodi irrisolti di questa maggioranza vengano al pettine”. “Noi valuteremo il livello e la qualità di dialogo con le minoranze, non dalle deleghe offerte, ma dai fatti concreti, dall’operato della maggioranza e dall’ascolto che sarà dato alle proposte provenienti dalle minoranze. In tal senso, faremo del rispetto delle promesse elettorali fatte dal neo Sindaco una questione di onore, per i cittadini soprattutto oltre che per lui e la maggioranza, ed attenderemo fiduciosi di vedere se le macerie della vecchia amministrazione saranno rimosse con tutto il degrado e la sporcizia che ha lasciato”. “Ci auguriamo – conclude Settanni – che si cominci un nuovo modo di fare politica e, pur auspicando in tutta sincerità al Sindaco Pietro Tidei ogni successo e soddisfazione, noi saremo lì ad attendere che i nodi irrisolti di questa maggioranza vengano al pettine, cosi come avevamo detto ai nostri concittadini”. (agg. 26/06 ore 9.30)

ULTIME NEWS