Pubblicato il

Spiagge… da cani, esplode la polemica

Spiagge… da cani, esplode la polemica

Fiumicino. L’arenile di Nuova Ostia dedicato agli amici a quattro zampe. I residenti protestano col Municipio: ''A noi non è stata lasciata neanche una porzione''

OSTIA – “Tra i tanti errori commessi dalla Amministrazione a 5 Stelle nella organizzazione della stagione balneare sicuramente aver sottratto la spiaggetta storica di fronte a Nuova Ostia agli abitanti per realizzare la spiaggia cani che prima era ai cancelli, e’ stato tra le decisioni piu’ insensate che sta suscitando forti proteste sul territorio. (agg. 27/06 ore 8.36) segue

IN PROTESTA GLI ABITANTI. La protesta peraltro si e’ accentuata in questi giorni dopo la risposta negativa del Municipio alla proposta avanzata dagli abitanti e accettata anche dal gestore della spiaggia cani, di lasciare una parte della spiaggia stessa peraltro molto estesa, ai cittadini. Infatti di fronte alla spiaggia cani si e’ svolta una manifestazione degli abitanti sostenuta anche dal comitato Marextutti per ottenere una parte della spiaggia senza danneggiare minimamente il servizio per i cani. Ad accentuare il dissenso dei cittadini vi e’ anche la chiusura dell’accesso al mare a causa della demolizione dello storico Chiosco Appy Surf. (agg. 27/06 ore 9)

LA RICHIESTA DEI CITTADINI FINISCE IN CONSIGLIO MUNICIPALE. Athos de Luca che si e’ fatto portavoce in Consiglio Municipale di questa giusta richiesta degli abitanti ha dato appuntamento a tutti giovedì prossimo in consiglio municipale per verificare se c’e’ ancora la possibilita’ di rimediare a questo pasticcio creato dalla Amministrazione che ha scontentare tutti. “La vicenda – conclude De Luca – va inserita nel quadro generale di abusi e soprusi perpetrati dai gestori delle concessioni degli stabilimenti in violazione della ordinanza n 83 del 30.4.2018 della sindaca di Roma”. (agg. 27/06 ore 9.30)

ULTIME NEWS