Pubblicato il

In regime di arresti domiciliari in giro per la città

IMPERIA – Nei giorni scorsi, durante uno dei servizi mirati al controllo del territorio, personale della Polizia di Stato del Commissariato sanremese notava un individuo che, barcollando, si dirigeva verso l’ingresso di un supermercato. L’uomo, italiano 40enne residente a Sanremo, era già conosciuto agli agenti di polizia in quanto era sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per reati commessi negli scorsi anni. Considerato che il soggetto, così come disposto dal Tribunale di Sorveglianza di Genova, non era stato autorizzato a lasciare la propria abitazione, il predetto aveva commesso di fatto un evasione.

 

ATTESO ALL’USCITA DI UN SUPERMERCATO

Gli operatori, quindi,  attendevano il soggetto all’uscita del supermercato e lo individuavano alle casse ove era in procinto  di pagare alcuni prodotti alimentari tra i quali 1 cartone da 1 litro di vino bianco. I poliziotti procedevano quindi al fermo del soggetto che non forniva alcuna valida spiegazione in merito al suo allontanamento da casa. In quel frangete gli operatori constatavano che il predetto era in evidente stato di ebbrezza alcolica con accentuato alito vinoso.   (Agg.27/6 ore 19,13)

 

CONDOTTO IN COMMISSARIATO

Il reo, a causa della sua condotta, veniva quindi arrestato in flagranza per il reato di evasione e condotto presso gli Uffici di Polizia del Commissariato sanremese per la redazione degli atti di rito.   (Agg.27/6 ore 19,20)

ULTIME NEWS