Pubblicato il

Raccolta firme a Tarquinia: un voto per salvare villa Bruschi Falgari

Raccolta firme a Tarquinia: un voto per salvare villa Bruschi Falgari

TARQUINIA –  Un voto per salvare Villa Bruschi Falgari. Prosegue la campagna di sensibilizzazione avviata dall’omonimo comitato. «I moduli per la raccolta firme del censimento Fai sono disponibili negli stabilimenti del Lido, all’infopoint della Barriera San Giusto, nei bar del centro e al caffè libreria Vita Nova». Lo comunica il comitato ‘‘Amici di villa Bruschi Falgari’’. (agg. 26/06 ore 17.26) segue

L’appello alla città per dare il proprio sostegno. «Chi non ha la possibilità di andare sul sito internet e votare, può dare il proprio sostegno concreto in modo molto semplice. – spiegano dal comitato – Mettendo la firma nei moduli che abbiamo distribuito in questi giorni. Un gesto d’amore verso uno straordinario bene architettonico e ambientale. Ci auguriamo che i tarquiniesi e i tanti turisti che affollano in questi giorni la città, ci aiutino a raggiungere il nostro obiettivo». (agg. 26/06 ore 18)

Dove si trova il sito da salvare. Villa Bruschi Falgari si trova a un chilometro da Tarquinia, con uno splendido parco di 4 ettari voluto nel 1869 da Maria Giustina Quaglia, moglie del conte Francesco Bruschi Falgari. La villa e il parco sono oggi nel degrado. In particolare il giardino, dopo gli ultimi interventi di manutenzione fatti 10 anni fa, presenta un grave stato di abbandono ed è chiuso al pubblico. (agg. 26/06 ore 18.30)
 

ULTIME NEWS