Pubblicato il

Cozzolino a Zingaretti: "Abbiamo bisogno di una Regione vicina"

Cozzolino a Zingaretti: "Abbiamo bisogno di una Regione vicina"

CIVITAVECCHIA – Il sindaco Antonio Cozzolino ha chiesto al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti di commissariare l’Università Agraria di Civitavecchia. È questo uno dei temi toccati ieri, nel corso di un confronto tra il primo cittadino ed il governatore del Lazio negli uffici della Regione, alla presenza anche del capogruppo del M5S in Regione Roberta Lombardi e dal vicepresidente del consiglio Devid Porrello.  

“Ho fatto presente le tante criticità della città di Civitavecchia nei rapporti con la Regione che mi aspetto ricevano rapidi riscontri per la qualità della vita dei nostri abitanti – ha spiegato Cozzolino – fra le tante questioni da me poste, alcune in particolare hanno maggiore rilevanza: ho chiesto al Governatore di commissariare la locale Agraria vista la pessima gestione che sta venendo condotta dal presidente a danno sia del Comune come ente che dei singoli cittadini. Ho fatto presente la situazione dell’Ospedale San Paolo e la cronica grave carenza di personale, il “mero errore di trascrizione” del DCA 291 che a troppi mesi di distanza è ancora efficace e che comporterebbe la chiusura della Nefrologia e la questione della pineta della Frasca che Arsial stava per cederci a titolo gratuito prima di un ingiustificato ripensamento. Tutte questioni su cui ho ricevuto rassicurazioni ma su cui mi aspetto un rapido cambio di marcia nel concreto – ha concluso il Sindaco – Civitavecchia ha bisogno di una Regione Lazio vicina ed imparziale nell’ottica della leale collaborazione fra enti e la collaborazione che abbiamo ricevuto in questi anni su tantissimi temi è stata decisamente insufficiente”.

 

ULTIME NEWS