Pubblicato il

Piccolo Paradiso: accessibilità dimenticata

Piccolo Paradiso: accessibilità dimenticata

CIVITAVECCHIA – AAA accessibilità cercasi al Piccolo Paradiso. Sono tanti i civtavecchiesi che frequentano questo angolo nascosto di Civitavecchia per godere di qualche ora tranquilla di mare, ma scendere non è semplice, specialmente per gli anziani e per i diversamente abili. Nel corso dell’inaugurazione di due anni fa, l’assessore D’Antò aveva assicurato che “la spiaggia nella prossima stagione sarà dotata di servoscale per permettere l’accesso ai disabili, di videosorveglianza e di illuminazione pubblica. Temporaneamente l’accesso ai disabili è permesso tramite una sedia assistita meccanica”. Ad oggi, invece, nessun abbattimento delle barriere architettoniche con la scala in legno che rappresenta un ostacolo. “Quando questo angolo di Piccolo Paradiso diventerà accessibile si disabili? Ma chi lo ha fatto il collaudo a fine lavori?”. Queste le domande rivolte da un’assidua frequentatrice della zona, rivolte al sindaco Cozzolino.

 

ULTIME NEWS