Pubblicato il

''Quelle giostre deturpano Fregene''

''Quelle giostre deturpano Fregene''

Sotto accusa le installazioni su viale della Pineta. Lettera polemica della Pro loco al sindaco

FREGENE – «Abbiamo ricevuto tante segnalazioni di residenti e villeggianti allarmati in merito alle giostre che sono state collocate all’ingresso di Fregene, su viale della Pineta». E’ lincipit di una lettera aperta inviata al sindaco dal Prof. Giovanni Bandiera, presidente della Pro loco di fregene.
 L’inquietudine dei cittadini nasce dal fatto che tali installazioni sono decisamente antiestetiche e comunque dovrebbero trovarsi in un’altra zona.  (agg. 01/07 ore 11.23) segue

“CON QUALI LOGICHE E’ STATA CONCESSA L’AUTORIZZAZIONE”. I nostri concittadini si chiedono perché l’amministrazione debba contribuire a rovinare esteticamente la nostra località autorizzando l’ubicazione di tali strutture in uno dei punti più belli ed eleganti di Fregene. Si chiedono inoltre su quali logiche sia stato emesso il provvedimento di autorizzazione all’insediamento di tali strutture in una zona vincolata. Per non parlare inoltre della sicurezza anti incendio, della sicurezza dei pedoni e della viabilità, specie notturna, e della verosimile assenza dei servizi igienici.
Il viale della Pineta è il nostro biglietto di ingresso ed già è stato in parte deturpato da edificazioni di dubbio gusto nonché da più di un chiosco e giostrine ormai stabili. Per non parlare della incuria in cui versa il “parco giochi”. (agg. 01/07 ore 12)

PER LA PRO LOCO UNA SCELTA NON BEN RAGIONATA. Uno dei compiti della Pro Loco – conclude Bandiera –  è quello di promuovere l’immagine della località e, pertanto, non può restare silenziosa di fronte a tali scelte “non ben ragionate” che deteriorano l’aspetto di Fregene e scatenano malcontenti tra la popolazione, anche sui social». (agg. 01/07 ore 12.30)

ULTIME NEWS