Pubblicato il

Il commissariato Librino cattura un  latitante

CATANIA – La Polizia di Stato ha catturato e arrestato il pluripregiudicato C.V., catanese del1991, ricercato dall’aprile scorso perché destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica – Ufficio Esecuzioni Penali di Catania, perché deve scontare 4 anni di reclusione, in quanto riconosciuto colpevole, in via definitiva, per i reati di rapina aggravata in concorso e ricettazione aggravata in concorso, commessi in Catania in data 18/9/2010. Nella mattinata odierna, intorno alle ore 09:00, agenti del Commissariato Librino, in collaborazione col personale del Reparto Cinofili, durante uno specifico servizio teso al contrasto del consumo e dello spaccio delle sostanze stupefacenti nel rione Librino, ha eseguito alcune perquisizioni in alcuni stabili di viale Moncada e di viale Bummacaro, al fine di riscontrare alcuni spunti info-investigativi, attraverso i quali si era appreso che, all’interno di alcuni appartamenti ivi insistenti, potesse essere celata della sostanza stupefacente.

 

AGENTI INSOSPETTITI DA UN GIOVANE IN FUGA

Durante tale attività, i poliziotti del Commissariato, nell’accingersi a entrare in uno stabile di viale Bummacaro, si avvedevano di un giovane che si dava a precipitosa fuga, attraverso la tromba delle scale, in direzione ultimo piano. Gli agenti, quindi, si mettevano immediatamente all’inseguimento dell’uomo, insospettiti dall’insolito atteggiamento. La corsa si è conclusa con la cattura del fuggitivo, prima che lo stesso potesse accedere alla terrazza dello stabile, da dove, probabilmente, sarebbe riuscito a fare perdere le proprie tracce.   (Agg. 5/7 ore 20,41)

IDENTIFICATO E RICONOSCIUTO IL FUGGIASCO

Il fuggiasco, a quel punto, è stato identificato nel C. e riconosciuto come latitante. L’uomo aveva trovato rifugio presso l’abitazione della nonna, per sottrarsi al provvedimento di cattura. Dopo gli adempimenti di rito, il C. è stato condotto presso la locale Casa Circondariale di Piazza Lanza, per ivi rimanere rinchiuso per scontare la pena definitiva.   (Agg. 5/7 ore 20,46)

ULTIME NEWS