Pubblicato il

Santa Marinella, tratti in salvo due diportisti danesi

Santa Marinella, tratti in salvo due diportisti danesi

SANTA MARINELLA – Ha rischiato di trasformarsi in tragedia la gita in barca a vela di due diportisti di nazionalità danese, soccorsi ieri pomeriggio dalle Fiamme Gialle della Stazione Navale di Civitavecchia a bordo della loro imbarcazione a vela di 10 metri, nelle acque antistanti Capo Linaro.

Erano da poco trascorse le 18 quando una motovedetta della Guardia di Finanza, impegnata nel pattugliamento delle acque antistanti il litorale viterbese e romano, con finalità di Polizia economico-finanziaria e contrasto ai traffici illeciti via mare, nel corso di una crociera operativa, veniva allertata dalla Capitaneria di Porto per la presenza di un’imbarcazione in balia del vento e del mare (forza 3, da ponente), a causa di un’avaria al motore, a mezzo miglio da Capo Linaro.

Immediatamente raggiunta l’imbarcazione, nonostante le condizioni meteorologiche non ottimali, l’equipaggio delle Fiamme Gialle soccorreva prontamente i due occupanti della stessa, che veniva pericolosamente trascinata dal mare verso terra, con grave rischio per l’incolumità dei diportisti e dei bagnanti, a quell’ora ancora presenti in spiaggia. 

Le operazioni di soccorso coordinate dalla Sala Controllo Operativo del Comando Roan di Civitavecchia, si sono svolte con estrema rapidità, consentivano di condurre in sicurezza i due diportisti danesi e la loro imbarcazione nel porto di Santa Marinella.

L’intervento delle Fiamme Gialle conferma la vocazione di Polizia del mare del Corpo della Guardia di Finanza, quale punto di riferimento certo per la sicurezza di tutti i cittadini “avventori” del mare.

ULTIME NEWS