Pubblicato il

Saldi e crociere, Tullio Nunzi prende a modello Genova

CIVITAVECCHIA – Tullio Nunzi dell’associazione ‘‘Più panchine e meno poltrone’’ ironizza sull’amministrazione Cozzolino e sulle politiche di ausilio, promozione ed investimento nel commercio derivante dal traffico crocieristico cittadino con un parallelismo tra i provvedimenti attuati dal comune di Genova e quelli di Civitavecchia. «Il Comune di Genova ha messo in campo una serie di idee per promuovere la prima giornata dei saldi estivi, al via sabato 7 luglio, in concomitanza con la festa per i 70 anni di Costa Crociere. Ha ad esempio garantito l’occupazione del suolo gratuita ai negozi per tutti i fine settimana fino al 20 agosto, pannelli luminosi che invitano allo shopping, una navetta Amt tra il parcheggio di interscambio. Tutte iniziative –  organizzate insieme ai centri integrati di via, e ancora tour guidati alle botteghe del centro storico». «Visto che il porto di Civitavecchia è il primo in Europa per traffico crocieristico,  forse si sarebbero potute avviare similari iniziative nella nostra città. Tanto più che esistono progetti finanziati dalla regione che vanno in questo senso. Sarebbe stato un segnale di attenzione per commercianti ed un primo avvio di integrazione tra porto e città».

ULTIME NEWS