Pubblicato il

Ventimiglia, proseguono i capillari controlli al mercato

VENTIMIGLIA – Anche oggi il mercato settimanale di Ventimiglia è stato presidiato da un servizio intenso e minuzioso della Polizia di Stato, disposto dal Questore di Imperia, dr. Cesare Capocasa. Sempre  alta la guardia nell’azione di contrasto al fenomeno della contraffazione. I risultati continuano ad essere consistenti, grazie al persistere di notevoli sforzi organizzativi e all’utilizzo di personale sapientemente impiegato, malgrado la concomitanza con altri importanti servizi. Operatori della Polizia di Stato, alcuni dei quali anche in abiti civili, hanno  sorvegliato l’area del mercato per tutta la giornata. L’azione è iniziata nella mattinata  ed è proseguita fino al pomeriggio.

 

VERIFICHE ESEGUITE ANCHE SUGLI AUTOBUS DI LINEA

 Verifiche sono state eseguite anche sugli autobus di linea. Molti i venditori ambulanti illegali che, per paura di incappare nei controlli e nei sequestri, hanno rinunciato alla vendita o hanno deciso di ritornare a casa. Tanti hanno continuato a passeggiare tra i banchi senza tuttavia poter portare con se le merci e sono stati tenuti sotto stretto controllo per ore.  (Agg. 6/7 ore 20,58)

CONTROLLATE OLTRE DIECI PERSONE

Oltre 10 le persone sottoposte a controllo di Polizia. Circa 500  i singoli oggetti sottoposti a sequestro penale contro ignoti. Tra gli articoli rinvenuti molte borse di grandi dimensioni, foulard, maglie, scialli, portafogli, occhiali, braccialetti, accessori per abbigliamento e ornamento. Tutti perfettamente somiglianti, a prima vista, a quelli originali delle più famose e pregiate marche internazionali. L’impegno della Polizia ha garantito una situazione generale di tranquillità e sicurezza agli operatori commerciali e a tutti i frequentatori del mercato. I  servizi come quello di oggi saranno sistematicamente ripetuti durante la stagione estiva.  (Agg. 6/7 ore 21,03)

ULTIME NEWS