Pubblicato il

Torino, arrestato un pusher in via Ormea

TORINO – Gli agenti della Squadra Volante hanno arrestato per spaccio e resistenza a P.U. un maliano di 20 anni con precedenti di polizia a carico. Introno alle 23, gli agenti hanno assistito a uno scambio, avvenuto in via Ormea angolo via Canova, tra un cittadino straniero e il conducente di un’auto. Quest’ultimo dopo aver consegnato delle banconote riceveva in cambio dal suo interlocutore un ovulo prelevato dal cavo orale.
Nonostante il tentativo di fuga, il cittadino maliano è stato fermato e arrestato dagli agenti in via Canova angolo via Foà. 

 

PER FUGGIRE SPINTONA UN AGENTE

Il reo, per garantirsi la fuga ha anche spintonato uno degli agenti facendolo cadere per terra. Con sé lo straniero aveva sei ovuli contenenti cocaina. L’acquirente, invece, è stato individuato da un’altra volante in corso Dante. A quest’ultimo è stato contestato l’illecito amministrativo, per la detenzione per uso personale di sostanza stupefacente, e ritirata la patente.   (Agg.17/7 ore 19,55)

 

A SUO CARICO ESISTEVA UN DIVIETO DI DIMORA NEL COMUNE DI TORINO

A seguito di accertamenti, è emerso che il cittadino maliano aveva a carico un divieto di dimora nel Comune di Torino ed era inottemperante a un Ordine del Questore, del gennaio 2017, di abbandonare il Territorio Nazionale.   (Agg.17/7 ore 19,59)

ULTIME NEWS