Pubblicato il

Torino, arrestato dalla Poliza di Stato rapinatore di farmacia

TORINO – Nel tardo pomeriggio del 17 Luglio u.s., poco prima dell’orario di chiusura, entrava nella farmacia Dutto di Corso Giulio Cesare un cittadino italiano vestito con una tuta ed un berretto da baseball,  che a passo spedito si dirigeva verso una delle dottoresse, impegnate in quel momento a servire dei clienti; tenendo una mano  nella tasca della felpa ed agitandola, come a far intendere che avesse un’arma nascosta, andava dietro al bancone ed intimava alla donna di aprire la cassa dicendo “presto, presto!”. 

 

INTERCETTATO A CORSO PALERMO

L’uomo arraffava velocemente il denaro contenuto nel registratore di cassa e lo metteva all’interno di una busta di plastica bianca, per poi fuggire dalla farmacia in direzione di via Cremona. Giunta la segnalazione alla centrale operativa della Questura di Torino, che diramava la nota di ricerca via radio, personale del Comm.to Dora Vanchiglia intercettava in corso Palermo, nei pressi di una pensilina dell’autobus, un uomo corrispondente in tutto e per tutto alle descrizioni del rapinatore, trafelato e sudato come se avesse appena terminato di correre.   (Agg.21/7 ore 20,16)

 

RECUPERATA LA REFURTIVA

Gli agenti della Polizia di Stato lo bloccavano subito, sottoponendolo a controllo nonostante un suo tentativo di resistenza; all’interno di una busta che l’uomo aveva con sé, gli agenti rivenivano la somma di 550 euro (corrispondente alla somma appena rapinata) ed un coltello da cucina della lunghezza totale di 20 cm. L’uomo è un cittadino italiano di 40 anni, residente a Torino, con precedenti; non si esclude che possa essere autore di altri fatti reato analoghi. E’ stato arrestato per rapina aggravata.  (Agg.21/7 ore 20,20)

ULTIME NEWS