Pubblicato il

Doppio rogo distrugge un ristorante

Doppio rogo distrugge un ristorante

Fiumicino. Ridotto a un cumulo di macerie ‘‘Al contadino non far sapere’’. Il locale era stato coinvolto nell’operazione Nuova Alba contro il clan Fasciani

OSTIA ANTICA – Un doppio incendio ha distrutto nella notte scorsa, tra martedì 24 e mercoledì 25 luglio, il ristorante Al contadino non far sapere. Non si esclude l’atto doloso. Il locale tre anni fa era stato coinvolto nell’operazione Nuova Alba contro il clan Fasciani,  con sequestro e dissequestro dell’attività ed era ancora in amministrazione giudiziaria. (agg. 26/07 ore 8) segue

I FATTI. II primo incendio nel ristorante, che si trova in un gruppo di casali di via della Macchiarella 128, è divampato intorno all’1.00 di notte. Le fiamme si sono sprigionate violente e hanno coinvolto le stigliature. 
Sul posto sono subito intervenute tre squadre dei vigili del fuoco che hanno lavorato a lungo per avere ragione del rogo.
Carabinieri e vigili del fuoco hanno sgomberato le abitazioni dei casali confinanti con il ristorante per mettere in sicurezza gli inquilini. (agg. 26/07 ore 8.30)

CROLLA IL TETTO. Stamattina, dopo che i vigili del fuoco avevano messo sotto controllo l’incendio e lasciato la struttura in sicurezza, le fiamme hanno ripreso vigore e hanno fatto crollare il tetto sorretto da travi di castagno. (agg. 26/07 ore 9)

ULTIME NEWS