Pubblicato il

Aranova senz’acqua, ''Questione di dignità non di competenze''

Aranova senz’acqua, ''Questione di dignità non di competenze''

Parla il consigliere Severini

ARANOVA – “La dignità delle persone non può essere oggetto di rimpallo di responsabilità. Ad Aranova i cittadini non hanno acqua per lavarsi, per bere, e sentirsi dire da esponenti della maggioranza che è strumentale segnalarlo e che le competenze sono di altri fa capire quanto si sia lontani dal concetto di comunità”.
A parlare è il consigliere Roberto Severini, che incalza: “Se la gente sta male, mi aspetto di vedere il sindaco battagliare in prima persona per difenderla; mentre qui si soffre, c’è chi sta beatamente a fare vacanze; legittime, per carità, ma in sua assenza ci dovrebbe essere qualcun altro, il vicesindaco, la presidente del consiglio comunale, a battersi per dare voce a chi non ha voce”.(agg. 01/08 ore 9.17) segue

“NESSUNO CI DICE A CHE PUNTO STIAMO”. “Troppo comodo dire che la colpa è di Acea e non fare nulla. In Consiglio ci hanno detto che la situazione sarebbe stata monitorata, ma nessuno ci dice a che punto siamo. L’unica cosa che sappiamo e proviamo sulla nostra pelle sono i disagi che continuano senza soluzione di continuità. Mi aspetto – prosegue Severini – che qualcuno sbatta i pugni sul tavolo o si incateni davanti alla sede dell’Acea, pur di ottenere quell’ascolto che i cittadini meritano. Altro che competenze…”. (agg. 01/08 ore 10)

SEVERINI PRONTO ALLA PROTESTA. “Il problema – conclude – è sicuramente dovuto anche alle innumerevoli perdite che la rete idrica presenta: veri e propri laghetti sparsi per il territorio, alcuni segnalati da mesi. Una situazione che incide su tutto il territorio, ma in particolar modo nel nord, da Fregene ad Aranova. Gli interventi tampone sono pochi e non risolutivi, e il prezzo da pagare – e non stiamo dicendo tanto per dire – è davvero troppo alto. Se entro 24 ore non cambierà la situazione andrò personalmente, in qualità di consigliere comunale, ad incatenarmi sotto Acea Ato 2 per chiedere attenzione verso il nostro territorio”. (agg. 01/08 ore 10.30)

ULTIME NEWS