Pubblicato il

Rubano capi di abbigliamento in un centro commerciale

CHIETI – Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Chieti, diretti dal Vice Questore Aggiunto dott. Antonello Fratamico, hanno denunciato a piede libero due ragazze minorenni di 14 e 16 anni, residenti nella provincia, per furto aggravato di capi di abbigliamento presso il centro commerciale Megalò.

 

SORPRESE A RIMUOVERE LE PLACCHE ANTITACCHEGGIO

Le giovani, nel pomeriggio di lunedì, sono state sorprese a rimuovere manualmente le placche antitaccheggio ed a occultare in una busta dei capi di basso valore in un negozio del centro commerciale. All’arrivo degli Agenti, dopo un  controllo più accurato, si è scoperto che le ragazze avevano nella busta altri capi di abbigliamento rubati con le stesse modalità in altri due negozi all’interno di Megalò, per un valore complessivo di circa 100 euro.  (Agg.31/7 ore 19,06)

 

LE MINORI SONO STATE DENUNCIATE E RIAFFIDATE AI GENITORI

Le minori avevano raggiunto la città con il treno e dopo essere state denunciate a piede libero alla Procura della Repubblica dei Minori per furto aggravato, sono state riaffidate ai genitori che si sono subito portati a Chieti per riprenderle.   (Agg.31/7 ore 19,12)

ULTIME NEWS