Pubblicato il

Rigenerazione urbana, ‘‘Tolfa Cambia’’ chiede modifiche sostanziali

I consiglieri chiedono l’estensione della legge a tutto il paese e alla frazione Santa Severa Nord

I consiglieri chiedono l’estensione della legge a tutto il paese e alla frazione Santa Severa Nord

TOLFA – «Edilizia: chiediamo modifiche sostanziali alla  delibera piano di rigenerazione urbana». Comincia così la nota del gruppo consigliare di minoranza Tolfa Cambia: i consiglieri Vittori, Carminelli & Co spiegano poi: «la rigenerazione urbana è stata introdotta dalla giunta Zingaretti nel 2017 e i consigli comunali devono deliberarne i perimetri di applicazione. Questa legge è un potente strumento di rilancio delle attività economiche ed urbanistiche perchè, tra le altre cose, permette ai privati cambi di destinazione d’uso (residenziale – commerciale – turistico – alberghiere), ampliamenti del 20 e del 30%; ai Comuni permette invece di accedere ai finanziamenti per la riqualificazione e l’infrastrutturazione delle aree pubbliche. Con estremo ritardo la maggioranza ha finalmente presentato un testo in commissione urbanistica». (agg. 31/07 ore 21.01) segue

LA RICHIESTA. «Il testo prevede però l’applicazione della rigenerazione urbana solo per il comparto Lizzera sud-Casalaccio. Noi non siamo d’accordo e chiediamo l’estensione della legge a tutto il paese e alla frazione Santa Severa Nord, con particolare riguardo alle misure innovative che la legge mette a disposizione per il centro storico. Ci opporremo fermamente a questa palese disparità di trattamento dei cittadini. Abbiamo già depositato la nostra proposta di delibera in commissione». (agg. 31/07 ore 21.30)

LE BASI DELLA PROPOSTA. Tale proposta «è basata su due elementi fondanti: l’applicazione delle legge a tutto il Comune ove ricorrano i requisiti di legge – concludono i consiglieri di Tolfa Cambia – la condivisione coi cittadini delle misure pubbliche di rigenerazione urbana attraverso incontri pubblici. Sul nostro sito facebook è gia aperta la raccolta di proposte». (agg. 31/07 ore 22)

ULTIME NEWS