Pubblicato il

Chiazza in mare a Tarquinia: intervento della Capitaneria

Chiazza in mare a Tarquinia: intervento della Capitaneria

Segnalazione dei bagnanti questa mattina lungo il litorale  Il Comune ha subito avviato gli accertamenti del caso

TARQUINIA – È arrivata, come ogni estate, l’ora della chiazza a mare. Questa mattina il fenomeno è stato da diversi bagnanti: una striscia opaca, di acqua sporca e schiumosa, proveniente, molto probabilmente, dalla foce del Marta, è avanzata fino all’altezza dello stabilimento balneare San Marco.(agg. 02/08 ore 16) segue

INTERVENTO DELLA CAPITANERIA. In molti tornano a domandarsi la natura di quella schiuma e soprattutto la provenienza.
Immediata è stata la mobilitazione del Comune di Tarquinia, dopo le numerose segnalazioni.  L’amministrazione ha prontamente avvisato la Capitaneria di Porto di Civitavecchia, ufficio di Tarquinia, intervenuta con i suoi uomini sul posto per le verifiche del caso.(agg. 02/08 ore 16.20)

LE RASSICURAZIONI. L’amministrazione comunale rassicura i bagnanti: “In merito a quanto rilevato, verranno effettuati scrupolosi accertamenti per individuare la natura degli sversamenti e la sorgente della fuoriuscita”. (agg. 02/08 ore 16.50)

ULTIME NEWS